Warning: Declaration of YOOtheme\Theme\Wordpress\MenuWalker::walk($elements, $max_depth) should be compatible with Walker::walk($elements, $max_depth, ...$args) in /web/htdocs/www.chiarapellegrini.it/home/wp-content/themes/yootheme/vendor/yootheme/theme/platforms/wordpress/src/Wordpress/MenuWalker.php on line 8
  • Home
  • 2012 – Message in a Bottle – stampa 42×31.5cm

Dal di dentro

2012 – Message in a Bottle – stampa 42×31.5cm

“MESSAGE IN A BOTTLE”

In questo lavoro si fondono due diversi tipi di  “reperti fotografici”: l’immagine di uno sbarco clandestino a Lampedusa, unito a quello della spiaggia di un’estate in Sicilia dopo una mareggiata.

Parlo di reperti fotografici perchè entrambe le immagini non appartengono alle cose che si cercano ma alle cose che si trovano, a volte ripetutamente, davanti ai nostri occhi. Fanno parte di ciò che il mare conduce e in un certo senso restituisce.

C’è chi va in cerca di fortuna nella “terra dell’oro”. Come quelle cartoline che giravano i primi del secolo in Italia, per rappresentare il sogno dell’America: il Nuovo Mondo; dove tutto era più grosso, dalla frutta cresciuta sugli alberi alle uova delle galline. Allora via, si parte … per poi accorgersi che le galline grasse non son per tutti e il nuovo mondo non esiste, però esistono i

confini che segnano la lontananza… lunga quanto il mare che si attraversa.

Poi rimangono i desideri, come S.O.S. , chiusi in bottiglie, lanciate nell’acqua e lasciate galleggiare.

Così, parlando, mi torna alla mente una canzone dei Police che ascoltavo da ragazzina: Message in a bottle , scritta in in periodo in cui l’ Italia, forse, non veniva ancora cosiderata terra di approdo.

Il testo fa così:

Just a castaway
An island lost at sea
Another lonely day
No-one here but me
More loneliness
Than any man could bear
Rescue me before I fall into despair

I’ll send an sos to the world
I’ll send an sos to the world
I hope that someone gets my
I hope that someone gets my
I hope that someone gets my
Message in a bottle

A year has passed since I wrote my note
But I should have known this right from the start
Only hope can keep me togetherv Love can mend your life
But love can break your heart

I’ll send an sos to the world
I’ll send an sos to the world
I hope that someone gets my
I hope that someone gets my
I hope that someone gets my
Message in a bottle

Walked out this morning
Don’t believe what I saw
A hundred billion bottles
Washed up on the shore
Seems I’m not alone in being alone
A hundred billion castaways
Looking for a home

I’ll send an sos to the world
I’ll send an sos to the world
I hope that someone gets my
I hope that someone gets my
I hope that someone gets my
Message in a bottle

Sending out an sos

tecniche e materiali: stampa dimensioni 42x 31.5cm

Anno: 2012

The art and the senses
Every means has its limits:
the music is blind,
the painting is silent
the paralytic sculpture

chiarapelle@gmail.com || 333 00 00 333
© 2019 Chiara Pellegrini Sculptor All rights reserved
 | P.IVA 33300000333